Chi siamo

Chi siamo

L’Ufficio della Garante per l’infanzia e l’adolescenza è stato istituito nel 2009 per tutelare i diritti e gli interessi dei minori e delle minori che vivono in Alto Adige, indipendentemente dalla loro nazionalità.

Questo lo rende un punto di riferimento per giovani in situazioni difficili e anche per gli adulti quando si tratta di questioni riguardanti bambine, bambini e adolescenti. La consulenza è confidenziale, gratuita e, eventualmente, anche anonima.

La Garante per l’infanzia e l’adolescenza media nei conflitti tra minori, i loro genitori o esercenti la responsabilità genitoriale, le amministrazioni pubbliche e i servizi. Organizza, inoltre, progetti e conferenze di informazione e sensibilizzazione, richiama l'attenzione sui diritti e le esigenze di bambine, bambini e adolescenti e controlla che questi vengano rispettati.

Un altro compito importante è anche il collegamento di rete con le amministrazioni pubbliche, le istituzioni private e le autorità giudiziarie al fine di sviluppare proposte concrete per migliorare il sistema giuridico con riguardo all’infanzia e all’adolescenza.

Nell’esercizio della sua funzione istituzionale, la Garante per l’infanzia e l’adolescenza è completamente indipendente e imparziale, non è sottoposta ad alcuna forma di controllo gerarchico o funzionale. Essa agisce su segnalazione o d’ufficio.

L’attività dell’Ufficio della Garante per l’infanzia e l’adolescenza si basa sulla Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti dell’infanzia del 20 novembre 1989. I diritti sanciti nei 54 articoli della Convenzione mirano a migliorare le condizioni di vita di bambine, bambini e adolescenti in tutto il mondo.

Logo - Südtiroler Landtag